Cosa dovresti sapere sulle cisti al seno?

Concetto medico di cancro al seno come simbolo di tumore alla ghiandola mammaria come sintomo di crescita cancerosa e diagnosi su un'anatomia femminile fatta di carta astratta accartocciata su legno con un buco bruciato come grumo maligno o massa in uno stile di illustrazione 3D.

Piuttosto comune nelle donne tra i 30 e i 50 anni, sono piccole sacche che si riempiono di liquido e, nella maggior parte dei casi, fortunatamente non hanno bisogno di un intervento medico, a meno che non diventino grandi e causino sofferenza. Le donne dovrebbero essere consapevoli che la presenza di cisti non aumenta in alcun modo le loro possibilità di sviluppare .

Lo sapevi?

In realtà, ovunque dal venti al cinquanta per cento di tutte le donne in età riproduttiva subiranno cisti al seno ad un certo punto nel tempo. Le cisti scompariranno il più delle volte dopo cessa, a meno che Il trattamento terapeutico è usato per combattere i sintomi di . Le cisti del seno sono classificate come microcisti, che sono troppo piccole da sentire ma sono visibili su mammografie ed ecografie, o macrocisti, cisti che sono abbastanza grandi da sentire e potrebbero crescere fino a due pollici (cinque centimetri) di diametro.

Le macrocisti possono portare a dolore e disagio a causa della pressione extra sul resto dei tessuti del seno. Grumi lisci con bordi definibili sentiti sotto la pelle del seno, di solito rotondi o ovali che sono facilmente spostabili. Dolore o tenerezza nel seno vicino alle cisti o ai grumi. Un aumento delle dimensioni delle cisti o della quantità di tenerezza poco prima dell'inizio delle mestruazioni. Una diminuzione delle dimensioni delle cisti o dei noduli e un sollievo dal dolore in seguito alla .

Prendere nota

Tutte le donne dovrebbero eseguire Esami del seno su base regolare e capire che il tessuto mammario regolare e sano si sente grumoso, ma qualsiasi cambiamento nella dimensione del rigonfiamento o l'esistenza di nuovi urti dovrebbe essere segnalato al medico il più presto possibile per una valutazione. Un esame clinico del seno sarà fatto in aggiunta a una valutazione del tuo e le storie mediche personali per determinare se sono necessari ulteriori test.

Un può essere al fine di garantire che il rigonfiamento sia solo una sacca piena di liquido, o l'aspirazione, che comporta la rimozione del Il fluido è presente utilizzando un ago sottile. Se il fluido è presente senza sangue, nessun trattamento aggiuntivo è essenziale tranne un test di follow-up in un mese o giù di lì per decidere se la cisti è tornata e l'operazione non è quasi mai necessaria per trattare le cisti al seno.

La disposizione del seno assomiglia ai petali di una margherita e contiene da 15 a 20 lobi individuali composti da tessuti ghiandolari. Ognuno di questi lobi include lobuli ancora più piccoli che sono responsabili per una nuova mamma produzione e i piccoli dotti mantengono il latte immagazzinato in un serbatoio vicino al capezzolo fino al momento dell'allattamento.

Conclusione

Tutti questi componenti vitali del seno sono sostenuti da pesanti strati di stroma o tessuto connettivo. Quando le ghiandole e lo stroma diventano troppo grandi, i dotti del latte si ostruiscono, si dilatano e si riempiono di liquido. Anche se le cause specifiche delle cisti al seno sono ancora in gran parte sconosciute, alcune prove scientifiche suggeriscono che un eccesso di potrebbe causare il loro sviluppo. Facendo alcuni semplici cambiamenti nello stile di vita si potrebbe avere la capacità di diminuire l'incidenza delle cisti al seno.

 

Articolo precedenteMenopausa: La tua luna si è fermata?
Articolo successivoQual è il segreto per sembrare più giovane e vivere più a lungo?